Tu sei qui
Home > Altro > Spiderman: dai fumetti al gioco passando per il cinema.

Spiderman: dai fumetti al gioco passando per il cinema.

Che belli i supereroi, personaggi fantastici caratterizzati da doti straordinarie che si trasformano in quello che siamo abituati a conoscere come superpoteri. Le storie dei supereroi hanno attraversato molte generazioni, dai nostri nonni, ai nostri padri, fino ad arrivare alla nostra generazione. Li abbiamo letti attraverso i fumetti, ci siamo emozionati guardandoli in tv e al cinema, fino ad arrivare a giocare con loro con i videogiochi o nelle sale giochi. E non importa che siano belli o brutti o che combattano contro mostri, super criminali, che sconfiggano il male. L’importante è che ci facciano sognare con i loro superpoteri e che portino la nostra immaginazione oltre i confini.

Uno dei miei supereroi preferiti tra i tanti è Spiderman o, detto all’italiana, “l’Uomo Ragno”.

Dietro questo fantastico supereroe c’era Peter Parker, un ragazzo normalissimo che perse i genitori a causa di un criminale e che trascorse la sua infanzia con gli zii paterni. Peter divideva le sue giornate tra Università, dove peraltro ebbe una relazione con il suo grande amore Gwen Stacy, e l’attività da Freelance come fotografo presso un giornale, lavoro che successivamente lo rese protagonista nelle sue intrepide avventure.

L’evento che cambiò la vita di questo ragazzo e quindi creò il personaggio di Spiderman, fu la visita di Peter Parker ad un laboratorio sperimentale, dove venne morso da un ragno radioattivo che gli trasmise quelli che poi diventarono i suoi poteri. Beh, essendo morso da un ragno non potevamo certo aspettarci che volasse il ragazzo eh eh..ma invece prese qualità come forza e velocità paragonabili a quelle di un ragno, ma anche la facilità di aderire alle superfici, un incredibile senso per anticipare ogni pericolo e la sua fantastica ragnatela che usciva dal polso e gli permetteva di spostarsi da un edificio ad un altro.

In Italia ha fatto la sua comparsa a partire dagli anni ‘70, facendo appassionare, attraverso fumetti e riviste, migliaia di fan alle sue avventure da supereroe. Fumetti che tra alti e bassi sono arrivati fino agli anni 2000, quando la Marvel gli diede una nuova linfa in chiave moderna, avvicinandolo maggiormente alla versione cinematografica che uscì nell’anno 2002 con il titolo di “Spider-Man”.

Fu davvero un successo oltre le aspettative sia di pubblico che a livello di critica, tanto che poi venne realizzato nel 2004 Spider-Man 2 e nel 2007 Spider-Man 3.

Ma il supereroe dei fumetti della Marvel non è solo un fumetto o un personaggio cinematografico, ma anche un videogioco realizzato da diverse software house. Pubblicato per le diverse piattaforme come Xbox, Nintendo, Windows, non poteva non affacciarsi anche attraverso portali online come Casino.com Italia, che gli ha dedicato una slot machine che comprende i personaggi principali, come The Avengers, l’Incredibile Hulk e chiaramente, il fantastico Uomo Ragno!

Quasi quasi mi è venuta voglia di farmi un giro tra lettura, film e gioco. E voi ce l’avete un vostro personaggio supereroe preferito?

Ciao amici alla prossima 🙂

Lascia un commento

Top
Translate »

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,consulta la Cookie Policy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi