Tu sei qui
Home > Sicurezza > Email Aruba: Come riconoscere una truffa di phishing

Email Aruba: Come riconoscere una truffa di phishing

Oggi volevo farvi solo aprire gli occhi su una possibile truffa che parte dalla ricezione di una email da parte di Aruba.
Questo tipo di truffa prende il nome di “phishing” che è un tipo di truffa attraverso la quale un malintenzionato cerca di ingannare la vittima convincendola a fornire informazioni personali, dati finanziari o codici di accesso, fingendosi un ente affidabile in una comunicazione digitale.

Ho ricevuto io stesso questa email e devo dire che rispetto al passato sono diventati molto bravi anche nello scrivere un italiano perfetto. Quando riceviamo una mail è difficile capire se si tratta di una truffa o meno, di solito ci sono errori palesi di ortografia, indirizzi sospetti o altre richieste strane.

Un consiglio che vi posso dare è che se qualcuno, chiunque esso sia, vi chiede di aprire allegati, non fatelo per nessun motivo e cestinate tutto. Altre volte vi possono dire di cliccare su un link che vi porta ad un sito perfettamente identico all’originale in tutto e per tutto, in questo caso dovete assicurarvi che il sito di destinazione, come nel caso di questa email di aruba che mi è arrivata, sia un sito contrassegnato come sicuro con il simbolo di un lucchetto di colore vedere e non il contrario come vedere nell’immagine seguente.
aruba_truffa_online

Nell’email che ho ricevuto il testo era il seguente:

Gentile cliente,
Abbiamo incontrato un problema di fatturazione.
Vi avvisiamo che dovete aggiornare il vostro profilo servizio clienti aruba.

Per procedere scaricate documento allegato e seguite le indicazioni.

Ovviamente se avessi fatto tutta la procedura da loro indicata, avrebbero in mano i miei dati di login, della carte di credito ecc ecc.

Se siete capitati in queste situazioni e avete fatto un login sospetto da qualche parte, quantomeno cambiate subito la vostra password di accesso al sito originale, per non ritrovarsi truffati in seguito.

Se comunque avete qualsiasi dubbio, chiamate o mandate una email ai sito originali, per capire se sono stati loro a mandarvi quella fantomatica email 😉

Alla prossima, ciao amici

Lascia un commento

Top
Translate »

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi