Tu sei qui
Home > Sicurezza > Modalità in incognito: è davvero efficace?

Modalità in incognito: è davvero efficace?

Sul web siamo costantemente alla ricerca di privacy e anonimato, soprattutto negli ultimi tempi, dopo che gli scandali che hanno colpito le grandi aziende tech hanno rivelato come i nostri dati siano costantemente diffusi in rete e monitorati. Esistono dunque dei sistemi per sfuggire a questo controllo? Sia Chrome sia Safari, due dei browser più utilizzati dagli utenti del web consento di navigare in modalità privata, ovvero evitando il tracciamento da parte della aziende – con i famigerati cookies – e soprattutto garantendo un anonimato su qualunque sito web.

Purtroppo non è del tutto vero, in quanto l’internet provider avrà comunque una cronologia delle vostre ricerche tramite l’indirizzo IP. Inoltre, secondo uno studio condotto da DuckDuckGo, un motore di ricerca dedito alla privacy degli utenti, Google opera un tracciamento anche attraverso la modalità anonima, in quanto mostra alcune preferenze nei risultati legate alle ricerche precedenti. Ciò non dovrebbe avvenire se vengono eliminati i tracker dei siti.

Cosa fare dunque? Esistono altre soluzioni, come il già citato DuckDuckGo, per salvaguardare la propria privacy e navigare davvero in incognito. Ad esempio possiamo affidarci ad uno dei seguenti browser:

  • Brave: un browser recente pensato per salvaguardare la privacy degli utenti mentre navigano. Quando, dopo averlo installato, lo aprirete per iniziare a navigare online, Brave farà in modo di bloccare annunci, tracker e cookies che servono alla targettizazione delle aziende. Il tutto in modo incredibilmente veloce.
  • Tor: Tor, acronimo di The Onion Router, è un sistema gratuito e open source per cui è possibile navigare online nell’anonimato più assoluto. Questo sistema infatti cripta la rete mentre navighiamo, oltre a cancellare i cookie e bloccare pubblicità e trackers.
  • Firefox Focus: versione avanzata dei browser Firefox, Focus deriva da un’estensione per iOS. Pensato appositamente per la privacy degli utenti, il browser impedisce il monitoraggio da parte di cookies e trackers.

Se preferite continuare ad utilizzare i browser più classici c’è un altro sistema per impedire a sguardi indiscreti di intrufolarsi nella vostra rete e allo stesso tempo garantirvi un completo anonimato e protezione: una virtual private network. Che cos’è una VPN? Si tratta di una connessione ultra sicura, una specie di tunnel virtuale che va a coprire la vostra rete eliminando ogni possibilità di infiltrazione da parte di hacker, nascondendo il vostro indirizzo IP e rendendovi completamente anonimi sul web.

Con un numero sempre maggiore di dispositivi connessi e di servizi disponibili, la tutela della nostra privacy e dei nostri dati online è sempre più importante. Ecco perché è necessario munirsi di uno dei sistemi sopra elencati.

Lascia un commento

Top
Translate »

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,consulta la Cookie Policy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi